Coronavirus: solidarietà digitale. Servizi gratuiti per i cittadini.

In tempi di emergenza e di sacrificio, tempi in cui gli italiani sono chiamati a restare in casa per contenere la diffusione del COVID19, il “temutissimo” Coronavirus, il mondo digitale viene in sostegno ai cittadini, mettendo a disposizione decine di servizi gratuiti. L’iniziativa, chiamata “solidarietà digitale“, promossa dal Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione cui stanno aderendo diverse imprese ed associazioni, cresce di giorno in giorno.

L’elenco dei servizi disponibili, che si espande velocemente, è già molto ricco e comprende offerte come:

  • Traffico gratuito (minuti e giga) da parte di gestori telefonici (Tim, WindTre, Vodafone, Iliad e Fastweb).
  • e-book (Mondadori e Condè Nast).
  • Abbonamenti a riviste e quotidiani online (La Stampa, La Repubblica ed Il Riformista).
  • Servizi a supporto delle scuole. Docenti ed alunni (Amazon, Mondadori e skuola.net).
  • Servizi di tlc per il telelavoro a supporto delle imprese (tra cui Microsoft).
  • Servizio PEC, Posta Elettronica Certificata gratuita.
  • Mesi gratis di film e serie TV in streaming (Infinity).
  • e molto altro…

Ma non è tutto! Ai moltissimi servizi se n’è aggiunto uno molto particolare dedicato “all’intrattenimento”. Uno dei più popolari portali pornografici, PornHub, ha annunciato l’iniziativa “Forza Italia, we love you!” che da agli italiani la possibilità di accedere gratuitamente ai contenuti a pagamento del sito. Inoltre, donerà una percentuale dei proventi della piattaforma ModelHub a sostegno del paese.

Nella pagina ufficiale dell’iniziativa puoi trovare le info sui vari servizi, comprensive di descrizione dell’offerta e come fare per usufruirne. Centinaia di offerte; così tante da mettere in difficoltà lo stesso ministero. Al momento in cui scriviamo, infatti, all’inizio della pagina compare il seguente messaggio: a causa della grande risposta all’iniziativa di solidarietà ed alle centinaia di offerte che stanno arrivando in queste ore, l’istruttoria e la pubblicazione potrebbero richiedere qualche giorno. Ci scusiamo per l’attesa.

Una bella risposta, di solidarietà, da parte dello spesso criticato “universo digitale”.

Omegadvisor.com

Se l’articolo ti è stato utile,
condividilo!
Mi saresti di grande aiuto.
Grazie! Al prossimo articolo…

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: